Sclerosi multipla e staminali

La notizia dei sorprendenti risultati di uno studio inglese che ha curato pazienti affetti da sclerosi multipla con un trapianto di cellule staminali del sangue, non ha sopreso per niente Giovanni Mancardi, dell’Università degli Studi di Genova, presidente del prossimo Congresso della Società italiana di Neurologia, autore, insieme a Riccardo Saccardi dell’Azienda Universitaria-Ospedaliera Careggi di Firenze, di uno studio appena pubblicato sulla rivista Neurology. “Sono 15-20 anni che si lavora con questa tecnica di trapianto autologo nelle malattie autoimmuni”, dice. “Si distrugge il sistema immune che non funziona con la chemioterapia e lo si ricostituisce trapiantando cellule staminali ematopoietiche prelevate dal paziente stesso“. Continua a leggere Sclerosi multipla e staminali

Staminali e sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una patologia neurologica che causa la progressiva perdita del controllo muscolare. Al mondo ne soffrono quasi 2 milioni e mezzo di persone, oltre 70 mila nella sola Italia. Principale indiziato nell’insorgenza della sclerosi è il sistema immunitario che, per ragioni ancora da chiarire, viene iper-attivato causando la distruzione della mielina, quella sostanza che isola le cellule nervose e che consente la corretta conduzione degli impulsi. Si calcola che nei nervi danneggiati la velocità di propagazione dell’impulso elettrico sia 100 volte inferiore rispetto alla norma.  Continua a leggere Staminali e sclerosi multipla

Staminali: Scoperto per sbaglio un possibile trattamento per la sclerosi multipla!

Per i pazienti con sclerosi multipla (SM), le attuali opzioni di trattamento affrontano solo i sintomi della fase iniziale di questa malattia debilitante. Ora, una nuova ricerca ha scoperto un potenziale trattamento che potrebbe sia fermare la progressione della malattia sia riparare i danni esistenti. Continua a leggere Staminali: Scoperto per sbaglio un possibile trattamento per la sclerosi multipla!

Le cellule staminali possono riparare il danno nervoso!

Secondo i ricercatori della University of Pittsburgh School of Medicine le cellule staminali derivate dal tessuto muscolare umano sono state in grado di riparare danni al sistema nervoso e ripristinare il funzionamento – in un modello animale – dopo la lesione del nervo sciatico. I risultati della ricerca, pubblicati oggi online sullo Journal of Clinical Investigation, suggeriscono che la terapia staminale di alcune malattie nervose, come la sclerosi multipla, un giorno potrebbe essere fattibile.

Ad oggi, i trattamenti per danni ai nervi periferici non hanno avuto molto successo, lasciando spesso i pazienti con una compromissione del controllo muscolare, la sensazione di dolore e la riduzione della funzione, ci spiega l’autore dello studio, Johnny Huard professore di chirurgia ortopedica. Continua a leggere Le cellule staminali possono riparare il danno nervoso!

Le staminali contro le malattie del cervello.

Chi soffre di gravi malattie cerebrali potrebbero un giorno essere aiutato da trattamenti con le cellule staminali, secondo gli scienziati dell’Università di Cambridge.

Questi scienziati sperano di essere in grado di utilizzare il potere rigenerativo delle cellule staminali per curare le principali condizioni cerebrali come il Parkinson e la malattia di Huntington. I loro risultati sono attesi di essere rivelati al Festival della Scienza di Cambridge il prossimo mese. Continua a leggere Le staminali contro le malattie del cervello.

Staminali: Ricercatori italiani fanno passi avanti contro la Sclerosi Multipla.

Un esperimento che è stato pubblicato in Nature Communications dai ricercatori dell’Istituto Scientifico San Raffaele di Milano e l’Università degli Studi di Milano, ha dimostrato che sono in grado di ridurre i danni al sistema nervoso nei topi.

I topi sono stati somministrati con encefalomielite autoimmune sperimentale (EAE), una malattia simile alla sclerosi multipla, e i ricercatori sono stati in grado di tenere a bada la malattia utilizzando la terapia con cellule staminali derivate dalla pelle dei topi stessi. Continua a leggere Staminali: Ricercatori italiani fanno passi avanti contro la Sclerosi Multipla.