Cellule staminali dopate con degli steroidi!

Le cellule staminali sono molto promettenti per il trattamento di tutto, dal virus HIV alla leucemia e persino alla calvizie. In molti casi, tuttavia, un gran numero di essi deve essere utilizzato per avere un effetto notevole, il che rende i trattamenti impraticabili o costosi. Ora, gli scienziati della Brigham and Women Hospital hanno scoperto che un numero minore di cellule staminali può compiere lo stesso lavoro, se sono “eccitati” con degli steroidi!

La ricerca è stata condotta dai medici Jeffrey Karp e James Ankrum, il primo dei quali ha inventato il cerotto indolore per i neonati, gli innesti cutanei ispirati da vermi e la colla chirurgica per tappare i buchi del cuore.

Gli scienziati hanno iniziato con delle cellule staminali mesenchimali normali, trattandoli poi con degli steroidi glucocorticoidi. Questo ha costretto le cellule di produrre una maggiore quantità di indoleamine-2,3-diossigenasi (IDO), un agente anti-infiammatorio. Gli scienziati – ispirati da questi risultati – hanno deciso di versare delle microparticelle di steroidi in una soluzione di staminali.

Quando queste cellule staminali sono state poi introdotte alle cellule immunitarie infiammate, sono state capaci di ridurre in modo molto più efficace l’infiammazione, in confronto alle cellule staminali mesenchimali non modificate.

Il nostro approccio consente la messa a punto della potenza e del controllo cellulare dopo un trapianto, il che potrebbe portare a terapie a base di cellule staminali di maggior successo”, ha affermato Ankrum.

Un articolo su questo tipo di ricerca è stato recentemente pubblicato sulla rivista Scientific Reports.

Cellule staminali dopate con degli steroidi!
5 (100%) 2 voti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *