Crescere cornee funzionali usando le staminali.

I ricercatori medici che lavorano con cellule staminali umane hanno scoperto un modo per migliorare la ricrescita di tessuto corneale nell’occhio umano. Utilizzando una molecola nota come ABCB5 che agisce come un indicatore di identificazione per le rare cellule staminali limbari, i ricercatori sono stati in grado di utilizzare gli anticorpi per rilevare l’ABCB5 sulle cellule staminali del tessuto di occhi umani donati e usarli per far ricrescere anatomicamente corrette, cornee umane pienamente funzionali, nei topi (per ora).

Le cellule staminali limbari si trovano nell’epitelio basale limbare dell’occhio (il confine tra la cornea e il bianco dell’occhio) e assistono nella corretta manutenzione e rigenerazione del tessuto corneale. Tuttavia, se queste cellule sono danneggiate o perse a causa di infortunio o malattia degli occhi, il risultato è la cecità.

Fino ad ora, sono stati utilizzati trapianti di tessuti o cellule per aiutare a rigenerare la cornea, ma i risultati sono stati generalmente incoerenti.

In questa recente ricerca, i trapianti sono stati eseguiti nei topi utilizzando cellule ABCB5-positive staminali limbari umane che hanno portato al restauro e al mantenimento a lungo termine delle cornee.

Le cellule staminali limbari sono molto rare e i trapianti di successo dipendono da queste rare cellule“, ci spiega Bruce Ksander del Massachusetts Eye and Ear, autore della ricerca. “Questa scoperta renderà molto più facile ripristinare la superficie corneale. E’ un ottimo esempio di ricerca di base che si implementa rapidamente per un’applicazione traslazionale“.

La ricerca è stata recentemente pubblicata sulla rivista Nature come uno dei primi esempi noti di costruzione di tessuto da una cellula staminale derivata.

Crescere cornee funzionali usando le staminali.
5 (100%) 1 voti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *