Staminali: La rigenerazione muscolare diventa realtà!

La terapia muscolare a livello cellulare per il trattamento di alcune malattie degenerative – tra cui la distrofia muscolare – potrebbe essere una possibilità clinica più realistica, ora che gli scienziati hanno trovato un modo per isolare delle cellule muscolari dal tessuto embrionale.

Bianca Borchin e Tiziano Barberi dall’Istituto australiano di Medicina Rigenerativa (ARMI) presso la Monash University hanno sviluppato un metodo per generare cellule del muscolo scheletrico, aprendo la strada a future applicazioni della medicina rigenerativa.

Questi scienziati hanno trovato un modo per isolare le cellule precursori dei muscoli da cellule staminali pluripotenti utilizzando una tecnica di purificazione che permette loro di differenziarsi ulteriormente in cellule muscolari, fornendo una piattaforma valida onde testare dei nuovi farmaci su tessuti umani in un ambiente di laboratorio. Le cellule staminali pluripotenti hanno la capacità di diventare qualsiasi cellula del corpo umano, compreso, pelle, sangue, materia cerebrale e persino muscolatura scheletrica che controlla il movimento.

Una volta che le cellule staminali hanno cominciato a differenziarsi, la sfida per i ricercatori era di controllare il processo e produrre solo le desiderate cellule specifiche. Controllando con successo questo processo potrebbero fornire una varietà di cellule specializzate per la loro sostituzione nel trattamento di una varietà di malattie degenerative come la distrofia muscolare e il morbo di Parkinson.

C’è un bisogno urgente di trovare una fonte di cellule muscolari che potrebbero essere utilizzate per sostituire le fibre muscolari difettose nelle malattie degenerative. Le cellule staminali pluripotenti possono essere la fonte di queste cellule muscolari” asserisce il professor Barberi.

Utilizzando una tecnologia nota come separazione delle cellule attivate da fluorescenza (FACS), questi ricercatori hanno identificato la precisa combinazione di marcatori proteici espressi nelle cellule precursori della muscolatura, il che ha permesso loro di isolare le cellule dal resto delle culture.

Secondo la Borchin “Questo risultato è estremamente promettente perché segna un significativo passo avanti verso l’uso di cellule staminali pluripotenti per la riparazione del muscolo“.

Lo studio è stato pubblicato nello “Stem Cell Reports” journal.

Vota questo articolo

Un pensiero su “Staminali: La rigenerazione muscolare diventa realtà!”

  1. Salve!
    Una lesione completa del retto femorale causa strappo muscolare puo’ o potra’ essere riparata con la generazione del muscolo? Ho un buco vasto
    al quadricipite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *